Iniziamo

Arrivo tardi come al solito nel mondo informatico e mi cimento
cosi' per la prima volta con un Blog ....
Ma come dice il famoso detto popolare "Meglio tardi che mai".
Il seguente Blog tratta pertanto svariati argomenti: si va dalla vita personale a Fotografie, dalla Letteratura all'Arte in generale (Musica, Teatro, Cinema), dalla Storia alle Biografie di personaggi famosi, Viaggi, Ricette di Cucina, Eventi e notizie in generale.
Percio' Benvenuto a chiunque voglia seguire queste pagine.

mercoledì 8 aprile 2015

Ricetta con gli avanzi delle Uova di Pasqua: Il Salame di Cioccolata.

Rieccomi nuovamente qui e come promesso tre giorni fa, il primo post di questo mese di Aprile vede la ricetta preparata con quelli che sono gli avanzi di queste feste pasquali appena trascorse.
Come sempre, in casa nostra, sono entrate le famigerate (almeno per me) Uova di Pasqua e puntualmente, come ogni anno, avendone tante e non sapendo bene cosa inventare le riciclo per fare dei dolci che posso godermi senza sentirmi troppo in colpa (tarlo di noi donne purtroppo).
In un post dell'Aprile del 2012, sempre su questo blog, avevo riportato la ricetta della "Torta al Cioccolato", stavolta invece sono andata a ripescare vecchi quaderni di appunti di ricette e la mia attenzione è caduta sul classico ma conosciutissimo ed efficace: Salame di Cioccolata.
Vediamo quindi come prepararlo.

INGREDIENTI:

80 gr. di Burro o Margarina; 30 gr. di Cacao Amaro; Gli avanzi delle Uova di Cioccolata tagliati o rotti a pezzettoni (ne ho usato circa un tappo, intendo lo stesso bicchiere di plastica che di solito serve a tenere su l'uovo); 400 gr. di Biscotti Secchi; 1 bicchierino (stile tazzina piccolina di caffè) di Marsala (io invece in questa qui ho usato il Brandy non avendo il Marsala in casa sul momento).

Due delle Uova presenti in casa (ne manca una)


PREPARAZIONE:

Solitamente faccio così: rompo pezzi grossolani di Uova di Cioccolata in uno dei tappi di plastica che di solito servono a tenerli dritti (come questi che vedete in fotografia per intenderci) e dopo trasferisco la cioccolata rotta in un pentolino per farla fondere a bagnomaria.

tappi con avanzi di Uova di Cioccolata

pentolino in cui la faccio fondere

fase di fusione

Mentre la cioccolata si scioglie vado spezzando i Biscotti secchi in un piatto o in una ciotola (come preferite) e li lascio momentaneamente da parte.
Intanto faccio anche sciogliere in altro pentolino il Burro.


biscotti secchi spezzati


Alla fine non appena la cioccolata è pronta (ossia si è sciolta completamente, così come anche il burro), in una terrina inserisco tutti gli ingredienti, ovvero i Biscotti secchi con poi la mezza tazzina di Marsala (nel mio caso il Brandy), la cioccolata fusa, il burro sciolto, il cacao e mescolo tutto per bene.


Cioccolata sciolta

Biscotti secchi con prima parte di Cioccolata

Brandy al posto del Marsala

Una volta ottenuto un composto mixato di tutti gli ingredienti prendo della carta antiaderente spalmo sopra poco burro affinché il composto in seguito non si appiccichi troppo, la cospargo con del cacao in polvere restante ed arrotolo la carta dandole la forma di un salame.


carta antiaderente con cacao in polvere e burro


forma di salame

Lascio l'involucro in frigorifero per qualche ora e in serata, in genere, lo servo tagliato a fettine con della panna spray spruzzata di lato.
Purtroppo mio marito non mi ha dato il tempo di finire il mio lavoro con ulteriori fotografie finali in quanto ha deciso di finirlo prima del tempo.
Ah so che molti usano le uova (quelle di gallina intendo e non di cioccolata) per questa ricetta nella mia invece non le trovate perché sto tentando di eliminare il loro consumo.
La ricetta viene buona ugualmente.
Buona preparazione se decidete di fare questo dolce e buon proseguimento di giornata.